sale

Sale da cucina perché fa male?

L’uso del sale in cucina

Gli antichi Romani gli dedicarono una strada consolare; molte guerre sono scoppiate in suo nome; si ritrova in tutte le tradizioni culinarie conosciute sia come condimento, che come ingrediente per la conservazione dei cibi: scopriamo il sale, le sue proprietà e il suo uso in cucina

Gas o a induzione: pro e contro

Molti si chiedono se sia conveniente elettrificare la cucina e rinunciare così al gas, passando ad esempio a un piano cottura a induzione. Ecco una panoramica sulle diverse tecnologie disponibili con vantaggi e svantaggi rispetto ai fornelli a gas, costi, consumi, tempi di cottura, pentole da usare e altro ancora.

Se ami cucinare molto 7 giorni su 7, i fuochi a gas sono perfetti. Cerchi invece cotture sicure e super-rapide? Il tuo piano è a induzione (surgelati e badfood).

Ristorazione:ALIMENTI CHE PROVOCANO ALLERGIE O INTOLLERANZE

Allergeni alimentari: come comportarsi in un ristorante

Gestire un cliente con gravi allergie alimentari può non essere affatto un problema se il personale del ristorante è stato organizzato e predisposto a questa particolare eventualità. Come ci si deve comportare allora nei confronti di allergeni e soggetti allergici? Ecco qualche consiglio utile per riuscire a gestire al meglio queste esigenze alimentari.

APRIRE UN RISTORANTE ALL’ESTERO

Quante volte hai pensato che l’idea di aprire un ristorante all’estero sia vincente? A mio avviso questo pensiero ha sfiorato la tua mente almeno una volta, e sai perché?Perché noi italiani amiamo e siamo cultori della cucina; ci è riconosciuta la capacità di relazione, e questo è importante per gestire la clientela; abbiamo inventiva, ed è un requisito fondamentale per rendere un ristorante unico e diverso dagli altri; ma soprattutto, i ristoranti aperti dagli italiani nel mondo, hanno sempre (o quasi) avuto molta fortuna

Quote Rosa nella ristorazione

Fin da piccoli abbiamo sempre associato la cucina alla donna, grazie alle nonne e al mamme. Erano coloro che si occupavano della casa e che stavano vicino ai fornelli per sfamare la famiglia ed i figli. Ma allora perché nelle cucine professionali troviamo raramente la figura femminile?

Forse le donne sono solo destinate a cucinare a casa? Questa domanda ci porta un bel po’ indietro nel tempo, quando le donne dovevano occuparsi solo della casa e della famiglia ed era l’uomo che andava a lavorare. Forse per questa ragione c’è ancora un piccolo frainteso tra l’uomo e la donna, come ad esempio la parità dei due sessi nel mondo del lavoro. Probabilmente a causa della forza fisica, automaticamente, alcune mansioni sono ancora discriminanti per le donne, rimanendo a favore degli uomini.